Podcast

Il mio modo di concepire il tennis, in chiave di benessere (stare bene) ed evoluzione (crescere).
Il tennis, come ogni altro strumento, è un’occasione per conoscere se stessi e per superarsi, stando bene e divertendosi.
Mi chiamo Gabriele Brambilla e da sempre sono interessato a ciò che sta sotto le cose, a ciò che non appare in superficie. Attraverso la mia attività di maestro di tennis ho sempre cercato di esprimere un’idea, un pensiero che andasse contro certi schemi e rigidità che credo limitino la spontaneità, l’esprimersi liberamente e quindi anche le prestazioni su di un campo da tennis.
Un audiopercorso (termine che preferisco a podcast dato il mio inesauribile romanticismo) in cui esprimo la mia filosofia, trattando, tra gli altri, temi quali la tecnica, la tattica, la sportività, l’andare oltre il concetto di vittoria/sconfitta, l’affrontare la paura. Il tutto con l’invito all’apertura di mente e cuore.
Attraverso questo mio lavoro non ho la pretesa di voler imporre un metodo valido per tutti: il percorso è personale, sempre. Io metterò in luce ciò che credo sia stato utile per la mia crescita.
Non è stato definito un numero di audio preciso. Mi farò prendere dal vento e dal cuore, e fintanto che mi sentirò di esprimermi, tratterò un tema per ogni audio da pubblicare. La cadenza sarà una pubblicazione ogni due giovedì a partire dal 7 gennaio 2021.

 

Ecco l’ultimo audio pubblicato, sul tema “Giocare con un avversario più forte”:

Come gestire la difficoltà di trovarsi di fronte a un avversario o avversaria nettamente più forte di noi? Affronto il tema accompagnato dalla meravigliosa colonna sonora di Twin Peaks, nello specifico da “Into the night” di Badalamenti e Lynch, cantata da Cruise.
Come sempre, credo che l’accettazione sia un aspetto fondamentale. Da lì si può migliorare la nostra prestazione, al punto magari da riuscire anche a vincere una partita iniziata da sfavoriti.
Ma il punto è la crescita. Si entra in campo solo per vincere, invece ci sono infiniti obiettivi da raggiungere. Ecco perché il lamentarsi di fronte a un giocatore più forte, per via della difficoltà di vincere dei punti, lo trovo un comportamento superficiale. Si può sempre crescere, sia dinanzi un giocatore più forte, sia dinanzi un giocatore più debole.

 

Qui di seguito i link alle 3 piattaforme dove si possono trovare anche gli altri audio:

 

‎Tennis Benessere ed Evoluzione on Apple Podcasts

Spotify – Tennis Benessere ed Evoluzione | Podcast su Spotify

Tennis Benessere ed Evoluzione (spreaker.com)