La proposta

Animato da spirito di coinvolgimento, è da tempo un piacere per me Unire, Aggregare, Favorire gruppi di appassionati al fine di aumentare quello stato di Benessere utile e fondamentale per ogni Percorso, da quello riguardante il principiante a quello che tocca da vicino l’atleta agonista.

E’ vero che il tennis è uno sport individuale, se non consideriamo il gioco del doppio, ma è altrettanto vero che in un ambiente di Scambio e interessanti relazioni con i compagni, emergono a volte nuovi stimoli per migliorarsi e divertirsi.

Ecco che iniziative quali tornei (per ogni livello ed età) ed iscrizioni a competizioni a squadre sono dei pilastri della mia attività, tengono vitali me e chi ne viene coinvolto.

Partendo con gli agonisti i percorsi, maschili e femminili, sono diversi…

  • Competizione a squadre ENDAS: trattasi di un circuito provinciale e regionale che prende il via ad ottobre e ha termine a dicembre. Ad ogni incontro (di sabato o di domenica) si giocano 3 singoli ed un doppio. I meglio classificati di ogni girone passeranno al tabellone ad eliminazione diretta.
  • Competizione a squadre UISP: trattasi di un bel circuito alternativo agli ambienti federali. Pende il via a gennaio e si svolge per tutto l’inverno e forse primavera. Gli incontri vedono 2 singoli e un doppio. I meglio classificati di ogni girone passano al tabellone ad eliminazione diretta.
  • Competizione a squadre FIT: i migliori agonisti vengono scelti per partecipare alle competizioni federali D3 o D4, che hanno inizio a metà maggio e si concludono a metà/fine giugno. Ogni incontro prevede 3 singoli e un doppio. I meglio classificati di ogni girone si sfideranno per la promozione alla categoria successiva.
  • Tornei individuali e di doppio, UISP o FIT: si organizzano principalmente a settembre, cosi come in primavera e vedono coinvolti anche iscritti che arrivano da altri circoli o associazioni. E’ un momento di confronto e di maggiore spirito competitivo.

Per quanto riguarda i giocatori di un livello intermedio (non agonisti ma neanche principianti), si organizzano dei brevi tornei individuali e di doppio nel fine settimana (di solito il sabato). La cadenza è più o meno quella di un torneo ogni due mesi.

Sono iniziative finalizzate al coinvolgimento, al conoscere altre persone, al farsi due risate, al giocare col Benessere dentro, cosa per altro consigliata a tutti i livelli.

I migliori verranno poi invitati a partecipare a tornei e competizioni a squadre ufficiali. I tornei del sabato pomeriggio sono una sorta di trampolino di lancio verso competizioni più agonistiche, qualora si sentisse il desiderio di confrontarsi a più alti livelli tennistici.

 

Competizioni a squadre non agonistiche, per giocatori “intermedi” (adulti e ragazzi over 12)

Così come per i percorsi agonistici, Tennis Benessere favorisce la creazione di squadre composte da giocatori di un livello intermedio, ovvero coloro i quali sono alle prese con le loro prime stagioni di partite ufficiali.

Dal 2016 l’associazione organizza il Campionato femminile dell’Amicizia per tesserati Uisp, laddove squadre “rosa” partecipano con passione e aggregazione confrontandosi a cadenza mensile con altre scuole tennis o circoli.

C’è l’intenzione di crearne uno per i maschi a partire da ottobre 2017, così da consentire anche a degli ottimi principianti (oppure a chi non è ancora agonista) di confrontarsi in forma di incontri a squadre con altre realtà tennistiche. Anche qui la cadenza sarebbe mensile.

 

Per i bambini e i ragazzi fino ai 17 anni circa (non agonisti)

L’associazione è sempre in contatto con le scuole tennis limitrofe. In collaborazione con esse, Tennis Benessere organizza diversi mini-tornei durante l’anno della durata di 2 ore, la mattina o il pomeriggio della domenica. Ogni data concordata prevede diversi tornei suddivisi essenzialmente per età. La cadenza è più o meno quella di un torneo ogni due mesi.